Trento espugna Venezia. Finisce 78-80 gara1 di semifinale

Si apre, come nel match tra Milano e Brescia, con una vittoria esterna la serie di playoff scudetto. Al Taliercio, fortino della Reyer Venezia, esce vittoriosa una tenace Trento, imponendosi 78-80 al termine di una gara entusiasmante. Match altamente in equilibrio per tutto il suo corso, con uno spettacolare e continuo botta e risposta tra Daye per i padroni di casa e Shields per gli ospiti: entrambi chiuderanno con 27 punti. I 2 fattori per le rispettive squadre guidano il risultato al termine dei primi due quarti, in  un sostanziale equilibrio sul 43-44. Risultato impattato sul 62-62 pari a fine terzo quarto: ogni errore nell’ultimo periodo sarà decisivo ai fini del risultato. Daye e Shields si dimostrano ancora una volta, i pilastri delle loro squadre. Proprio loro a trascinare le proprie squadre nei minuti finali.

Shields e compagni riescono a portarsi sul +4 ad una manciata di secondi al termine; pronta la replica di Daye che a 7′ secondi dalla fine infila la tripla del -1. Trema la mano dell’ex Reggiana Silins dalla lunetta, con un 1/2 per porta la Dolomiti Energia sul +2, mentre Daye, prova con una tripla allo scadere a portare la vittoria del match a Venezia ma il tiro colpisce il tabellone e viene sputato dal ferro. Decisive ai fini del risultato il computo delle palle perse,15 contro le 9 degli ospiti. Positiva comunque la prova per i padroni di casa anche di Heynes che chiude con 13 punti e del solito Peric con 10. Per le Aquile, positivi Sutton con 13 e del giovane italiano Flaccadori 8. Domenica, ancora tra le mura degli orogranata, si terrà il 2° match di questa semifinale playoff.

Copyright photo: ilsussidiario                          Copyright video: Lega SerieA Pallacanestro

Marco Di Nicola

Precedente E' di Brescia Gara1 contro Milano in semifinale playoff Successivo Le dichiarazioni di Andrè Silva: passato, presente e futuro.