Le novità: Pastore, Dembelè, Suso, Sportiello e Torreira

Clamoroso il ritorno di Javier Pastore, l’argentino che aveva fatto incantare la SerieA con la maglia del Palermo, acquistato poi a suon di milioni, dal Paris Saint-Germain. Imminente l’addio di Radja Nainggolan, come confermato da lui stesso via social, la Roma attende l’arrivo del quinto acquisto estivo. “El Flaco”, così soprannominato, è atteso domani nella Capitale per le visite mediche e la firma sul contratto. L’accordo con il club della francese è stato raggiunto per una cifra intorno ai 20 milioni di euro più bonus, mentre il giocatore, pur di abbracciare il progetto giallorosso da protagonista, ha deciso di abbassarsi notevolmente l’ingaggio, fino a 4 milioni di euro netti.

Mousa Dembelè, centrocampista belga in forza al Tottenham, è stato più volte accostato a club italiani, in questo inizio di sessione di mercato estiva. Prima il Milan, poi il Napoli, e dopo essersi defilata la Juventus che oggi ha ufficializzato Emre Can, sembra forte l’interesse dell’Inter. I neroazzurri, che attendono l’arrivo imminente di Nainggolan, completerebbero così il valido reparto di centrocampo per la prossima stagione, consegnando al tecnico Spalletti un altro giocatore che unisca esperienza e qualità. Il club meneghino però non ha alcuna intenzione di spendere i 30 milioni richiesti per il 31enne, specie perchè in scadenza il prossimo anno, nel 2019.

Sempre l’Inter, scatenata sul mercato, ha sondato il terreno per l’esterno spagnolo Suso, fulcro del gioco milanista. Diversi i contatti avvenuti con l’agente del giocatore Lucci. Il numero 8 rossonero, ha una clausula valida per l’estero di 38 milioni, quindi i “cugini” dovranno presentare un’offerta che si aggiri su quella cifra. Per ridurre l’esborso starebbero pensando di inserire Candreva nell’affare. Intanto il direttore sportivo rossonero, Massimiliano Mirabelli, replica ironicamente:”Va bene l’operazione Suso in cambio di Brozovic, Perisic e Icardi”. Di rilevanza però potrà essere la volontà del giocatore: dato il rischio del Milan di essere escluso dalla prossima Europa League, lo spagnolo potrebbe chiedere di essere ceduto proprio ai rivali neroazzurri per disputare la Champions.

La Sampdoria, con piena fiducia nell’operato di Marco Giampaolo, programma la nuova stagione. Tra i pali, il sostituto di Viviano direzione Sporting Lisbona, sarà il 26enne  Marco Sportiello, di proprietà dell’Atalanta. La cifra per l’estremo difensore che nella scorsa stagione ha indossato la maglia della Fiorentina, è di 6 milioni. In uscita da Genova è anche il giovane talento Torreira. Più volte accostato alla Juventus, l’uruguaiano ha scelto l’Arsenal. Pronto, al termine del Mondiale, il trasferimento a Londra, per la cifra di 30 milioni di euro. Altro affare della gestione Ferrero, che incassa un’ulteriore e ingente plusvalenza.

Marco Di Nicola

Precedente Juventus: Ecco Emre Can! Ma non solo.. (tutte le novità) Successivo Ausilio "salva" l'Inter: ecco il piano per non cedere i big!