Il Parma conquista la SerieA all’ultimo minuto

Straordinaria impresa compiuta dal Parma. Il club emiliano riabbraccia calorosamente la SerieA, ottenendo la 3a promozione consecutiva. Dalla SerieD, dopo il fallimento, la rinascita del Parma, trascinata dalla sua storica bandiera, il capitano Lucarelli, che ritorna in A. Festa all’ultimo respiro. Gli emiliani si trovavano distante 2 lunghezze dal Frosinone, secondo in classifica, prima dei match di ieri sera dell’ultima giornata. Unico risultato possibile era la vittoria: da sola questa però non bastava. Il Frosinone doveva compiere un mezzo passo falso.  E così è stato. Il Parma affrontava in trasferta un ostico Spezia, che non aveva più nulla da chiedere al campionato, lontano da ogni obbiettivo.

Sblocca subito il match Ceravolo servito dal talento ex Benevento, Ciciretti. L’entusiasmo si placa quando l’arbitro fischia rigore per i padroni di casa, dopo un convulso batti e ribatti in area. Gilardino si presenta sul dischetto ma il suo tiro termina fuori dallo specchio. Ci pensa il solito Ciciretti, al 60esimo a mettere in sicurezza la partita. Ma tutto ciò non era sufficiente. Infatti , il Frosinone era in vantaggio, in rimonta contro il Foggia, per 2-1. Sembrava già che il Parma fosse destinato ai playoff invece accade l’insperato. Il Foggia, pareggia il match al 90esimo, con un grande goal di Floriano, che scavalca il portiere con un cucchiaio. A parità di punteggio in classifica, il Parma conquista la promozione, senza passare per i playoff, grazie al vantaggio negli scontri diretti sul club del Lazio. Lo storico glorioso club del Parma, può finalmente tornare a calcare il massimo palcoscenico Nazionale.

Marco Di Nicola

Precedente SerieB: 3 squadre per la promozione diretta in A Successivo Lucarelli diventa leggenda: promessa e sogno realizzati